C’era una volta un Play Store (ma chiamiamolo anche Market) che aveva un elenco dedicato alle app che avevamo acquistato, in modo da poterle reinstallare rapidamente. In uno dei tanti aggiornamenti dello store però questa funzione è andata perduta a vantaggio di una generica scheda “tutte”, che mostra qualsiasi app abbiamo mai installato e che quindi cresce facilmente a dismisura.

Un minimo di interattività in più sarebbe in effetti assai gradita: ciò che possiamo fare è solo scorrere un lungo elenco, non ordinato alfabeticamente né in base ad altra pratica logica, che potrebbe essere potenzialmente molto utile se solo vi potessimo applicare dei banali filtri; anche solo trovare un’app acquistata in mezzo a tutte le altre diventa un po’ come cercare un ago in un pagliaio, tanto che faremmo senz’altro prima usando la funzione di ricerca. La procedura può comunque diventare frustrante in entrambi i casi, specialmente per chi ha comprato molte app nel corso del tempo.

Se siete dunque nostalgici della vecchia sezione “non installate” che radunava le app a pagamento, Paul O’Brien di Modaco ha la soluzione per voi: Legacy Play Store. Il famoso sviluppatore ha infatti preso una vecchia versione del Play Store e l’ha modificata per far sì che possa essere installata a fianco di quella attuale: in Play Legacy, nella sezione “le mie applicazioni”, avremo anche la fatidica voce dedicata alle app acquistate ma non installate.

Di luca de gregorio

Luca de Gregorio, classe 1966, è cresciuto (ma senza esagerare) in quel di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Ha fatto le elementari alle XXV Aprile, le medie dai salesiani di Sesto, e il liceo scientifico al Parco Nord (”G.Casiraghi” di Cinisello) dove si è diplomato con un pessimo 42/60 nel 1985. Nello stesso anno si è iscritto alla facoltà di Scienze dell’Informazione dell’Università degli studi di Milano, corso di laurea del quale ha dato solo 15 esami su 18 (studente-lavoratore già dal 1987). E' il fondatore di diverse BBS (Castello dei McGregor, Blu Hotel, Inferno, Galactica, Pandemonium), autore di software (DL Viewer), musicista compositore (non prof.)... attualmente impiegato in RCS Libri spa, dove si occupa di multimedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *