norton_guide_to_pc_vga
Programmer's guide to the IBM PC

Chi se lo ricorda?

Negli anni 80 Peter Norton realizzò un utility che divenne molto popolare recuperare files cancellati dai floppy (DOS). A quello seguirono molte altri utilities che andarono a formare un pacchetto conosciuto, appunto, come le “Norton utilities“. Tra queste divenne poi famosissimo il “Norton Commander“!
E ci furono anche le “Norton Guides“, un programma residente (TSR) che mostrava le informazioni di riferimento per l’assembler…

Ma Peter Norton divenne famoso per  la sua “Peter Norton Programmer’ guide to the IBM PC“, una guida veramente completa alla programmazione a basso livello sulla piattaforma PC con DOS  (chiamate al BIOS e al DOS nei minimi particolari).

Nota di curiosità: la guida rese anche famosa la “posa” di Peter Norton con braccia incrociate tanto che divenne un parte integrante del marchio registrato negli stati uniti!

Nel 1990 Peter Norton vendette la sua azienda a Symantec che ha comunque conservato il suo marchio!

Ed ecco perchè Symantec produce… il Norton AntiVirus, il Norton Internet Security,  il Norton Personal Firewall, Norton Ghost, etc.
L’immagine di Peter Norton  è stata utilizzata sulle confezioni di tutti i prodotti Norton fino al 2001.

Ma che fine avrà fatto???

Di luca de gregorio

Luca de Gregorio, classe 1966, è cresciuto (ma senza esagerare) in quel di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Ha fatto le elementari alle XXV Aprile, le medie dai salesiani di Sesto, e il liceo scientifico al Parco Nord (”G.Casiraghi” di Cinisello) dove si è diplomato con un pessimo 42/60 nel 1985. Nello stesso anno si è iscritto alla facoltà di Scienze dell’Informazione dell’Università degli studi di Milano, corso di laurea del quale ha dato solo 15 esami su 18 (studente-lavoratore già dal 1987). E' il fondatore di diverse BBS (Castello dei McGregor, Blu Hotel, Inferno, Galactica, Pandemonium), autore di software (DL Viewer), musicista compositore (non prof.)... attualmente impiegato in RCS Libri spa, dove si occupa di multimedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *